Sunday, December 14, 2008

Cosa è Quella Cosa Nel Tuo Orecchio?



"Piu' sto andando avanti e piu' capisco che la sordita' e' un problema che in pochi conoscono e sanno gestire.
Tutto questo mi appare ogni giorno piu' ingiusto...
Una giungla dove combattere sempre..." -Mamma Anonima

Eh sì, non chiamano la sordità "la disabilità invisibile" per niente. La gente vede solamente l'amplificazione, cioè gli apparecchi acustici oppure l'impianto cocleare, non vedono tutto ciò che comporta la sordità. Hmmm...vediamo-

-i nostri figli hanno dei pensieri come tutti gli altri ma non sono in grado di esprimerli;
-ogni tanto parlano a voce alta e la gente si irrita invece di essere comprensiva;
-i ritardi del linguaggio creano disagi che portano alla frustrazione più totale e molte volte disturbi nel comportamento... mio figlio ha tirato una sedia o due nella sua vita;
-l'esigenza di dover sempre essere concentrato su ogni parola porta all'agitazione ed al nervosismo dei bambini;
-fanno finta di aver capito un discorso oppure fanno spesso la domanda "Cosa? Che cosa hai detto?" alla quale un genitore risponde sempre con calma ma gli altri perdono la pazienza e dicono sempre, "Niente, non importa."

Ce ne sono un migliaia di esempi e situazioni da raccontare. O ci si ride sopra, ci tiriamo su le maniche e cominciamo a dare un'educazione a tanta gente ignorante, o ci si piange addosso. Io sarei per l'opzione numero 1, ed è per questo motivo che scrivo questo blog.

Ogni giorno abbiamo il dovere di difendere i diritti dei nostri figli, di andare alle loro scuole per parlare con gli insegnanti- per fargli capire bene bene ciò che serve ai nostri figli per rendere il loro lavoro un successo. E non solo...per chi ha dei bambini sordi piccoli, quando ti ritrovi ai giardini ed un bambino curioso si ferma all'improviso per poi alzare quel ditino indicando gli apparecchi del tuo figlio...

*Cosa fai??*

Ti scendono subito le lacrimucce?? Oppure, anche se la mamma di questo bimbo cerca di abbassare quel dito curioso con uno sguardo totalmente imbarazzato, ti intrometti dicendo, "Signora, tranquilla. Mio figlio è sordo, vuol dire che i suoi orecchi non funzionano molto bene. Allora questa cosa che vedi attaccata al suo orecchio si chiama impianto cocleare e l'aiuta a sentire bene."

E così avrai non solo aiutato un'altro bimbo a capire un pochino meglio tuo figlio, ma avrai aiutato tuo figlio a trovare una sua voce per spiegare la sua sordità...che fa parte di lui.

Se non alziamo noi la voce, come faranno loro?

PS. Jordan è quello con gli occhiali da fichetto e...l'impianto cocleare *smile*

2 comments:

sordita-31 said...
This comment has been removed by a blog administrator.
Jodi Cutler Del Dottore said...

E' un commento automato per indirizzare la gente al vostro sito...oppure c'è una persona dietro il commento?