Friday, January 22, 2010

Lezioni di Vita: Da Figlio a Mamma

 
Mi ricordo quando il mio pediatra americano non ci ascoltò nonostante avessimo espresso le nostre preoccupazioni che Jordan era sordo.
Mi ricordo il momento in cui mi hanno confermato che era sordo in una lingua che non era la mia e che mi hanno fatto sentire ignorante perchè la capivo.
Mi ricordo di aver ripetuto ogni parola almeno 100 volte prima che entrasse a far parte del linguaggio di mio figlio.
Mi ricordo di essere rimasta fuori della scuola materna a piangere come una disperata cosciente del fatto che Jordan era lì dentro quella scuola a disperarsi in mezzo ai bimbi udenti che non riusciva a capire.
Mi ricordo quando gli insegnanti della scuola materna mi hanno consigliato di trattenerlo un altro anno perché secondo loro era potenzialmente pericoloso.
Mi ricordo quanto ho lottato per insegnargli a leggere quando aveva quattro anni, in modo che lui sarebbe stato avanti prima di entrare alla scuola elementare ... in questo modo, avrebbe potuto compensare le sue lacune nelle competenze linguistiche.
Mi ricordo quando i miei genitori, più volte, mi hanno chiesto quando avrebbe imparato a parlare l'inglese mentre nel frattempo stavo già lottando per insegnargli l'italiano.
Mi ricordo quando un membro della famiglia mi ha detto che stavo per distruggere mio figlio, nel momento preciso in cui gli dissi che ero incinta di Sofia Madyson.
Mi ricordo quando Jordan ha gettato una sedia dall'altra parte della stanza frustrato perché un altro bambino aveva colpito il processore del suo impianto cocleare..e lui aveva avuto così tanta paura che non sapeva cosa fare.
Mi ricordo quando ...
ha cantato per la prima volta in un coro
ha suonato la sua chitarra davanti ad un pubblico di cinquanta
ha parlato di ciò che significa essere sordo davanti a 200 persone
ha vinto un premio per un tema che ha scritto su ciò che significa essere sordo
ha parlato con la mamma di un altro bambino sordo
mi chiese di aiutarlo a trovare una ragazza
ha giocato a nascondino e ha sentito il bambino contare
mi disse: "Mamma, mi vuoi rispondere... ma sei sorda?"

La Regione Toscana insieme alla Federazione Italiana dei Medici Pediatri ha approvato Corsi Pediatrici sullo Screening Uditiva Neonatale e la Perdita Uditiva...Io parlerò di questo...
• Sostegno psicologico al momento della diagnosi della perdita uditiva;
• Sostegno diretto dei genitori coetanei;
• Condivisione di informazioni e risorse specifiche alle problematiche associate alla perdita uditiva compresi i consigli sull’approccio verso i sistemi sanitari dal punto di vista di un genitore;
• Informazione obiettiva riguardo alle metodologie di comunicazione;
• Informazione e risorse che aiutino i genitori a capire le varie esigenze del bambino con perdita uditiva;
• Le risorse disponibili a livello locale, regionale e nazionale;
• Sostegno durante l’abilitazione logopedica;
• La continuità del sostegno alle famiglie durante la crescita dei figli.

...davanti a 500 pediatri di famiglia.

La vita è piena di piccole battaglie...la cosa fondamentale è vincere la guerra.

1 comment:

Christie said...

When will the courses begin? And I strongly recommend you to connect with Roberto Wirth Fund to provide the resources/information that you plan on covering. Roberto Wirth would appreciate the collaboration.

I'm also interested in meeting/hearing more about the Italian Federation of Pediatricians if you don't mind elaborating? Do they have certain times during the year that they convene?