Monday, July 6, 2009

Volare Con L'Impianto Cocleare


Sto bloggando in diretta dagli Stati Uniti. Per una mamma viaggiare con il proprio figlio con IC è sempre fonte di stress e preoccupazioni, in quanto è portata a controllare in continuazione se il processore è sempre a posto o se può o non può attraversare i metal detector indossando l’IC. Dato che sono reduce da un viaggio transoceanico con mio figlio Jordan che porta l’IC (e mia figlia Sofia normoudente) volevo condividere un paio di cose con voi.

Jordan, che ormai è un veterano nel viaggiare in aereo, ha attraversato tranquillamente tutti i controlli senza problemi. Nel passato, quando indossava gli apparecchi acustici, li spengeva prima di passare attraverso il metal detector, ma con l’IC il processore può rimanere tranquillamente acceso. Io ho sempre avvertito il personale addetto ai controlli, prima di farlo passare, che lui aveva l’IC e tutti si sono mostrati molto disponibili. Non solo, il fatto che tutti sapevano cosa era l'impianto cocleare è già di per se una cosa molto positiva.

In ogni caso ricordatevi, quando partite per un viaggio, di portare con voi la carta dove è specificato che la persona e' portatore di impianto cocleare, nel caso in cui vi venisse richiesto di mostrarlo.

Clicca qui.

Vorrei aggiungere un'altra cosa. Jordan ha il processore FREEDOM e come parte del kit, c'e' un cavetto che viene utilizzato per collegare il processore all’iPOD, alla PSP e anche... al sistema audio che è presente sull’aereo. Grazie a questo cavetto Jordan ha avuto per la prima volta l’opportunità di ascoltare la programmazione video musicale durante il viaggio. Era contentissimo, e devo dire che non l'ho sentito fiatare per tutte e 10 le ore di volo...BELLISSIMO!

4 comments:

Maggiolina said...

Grazie per le info Jodi, in effetti proprio dopodomani prenderò il mio primo aereo da impiantata (il tesserino l'ho già in portafoglio) e mi chiedevo se dovessi spegnerlo o meno prima del controllo.
Anche io trovo fantastico il cavo audio ormai passo tutto il mio tempo libero ad ascoltare la radio una cosa che non facevo più praticamente da 25 anni!

Jodi Cutler Del Dottore said...

Ciao Maggiolina!!!
Spero k dovunque tu sia, ti stai divertendooooo!!!!!!!!
Un abbraccio

Anonymous said...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonymous said...

necessita di verificare:)