Friday, September 7, 2012

A Te, Mamma di un Bimbo Sordo

 
A te, mamma di un bimbo sordo, dico: non stare male, non temere per tuo figlio, tutto quello che lui vivrà sarà un dono. La vita è un bellissimo dono. Con le lacrime e sorrisi, i dolori e le gioie, le sfide e le vittorie. Tuo figlio piangerà quando non potrà sentire il mare e gli parlerà in silenzio, piangerà quando le persone gli mostreranno il loro lato peggiore e si sentirà emarginato, piangerà quando andrà a ballare e si sentirà incapace perchè gli diranno che non va a tempo, piangerà quando si avvicinerà alla ragazza più bella del locale e lei lo guarderà cion compassione sapendo che è sordo. Ma tuo figlio piangerà anche quando imparerà ad ascoltare il mare e sentirà tutto ciò che ad esso, in silenzio, aveva raccontato, piangerà quando si sentirà solo e arriverà la carezza che non si aspetta e che lo farà sentire accettato, piangerà quando imparerà a ballare al tempo della vita e lo farà come se nessuno lo stesse guardando, piangerà quando, nel momento in cui non ci credeva più, due occhi di ragazza vedranno il suo cuore e si sentirà amato come mai prima d'allora. E piangerà perchè scoprirà che, per una cosa che non ha avuto, infinite altre cose gli sono state donate. E tu, mamma, piangerai insieme a lui. Piangerai per le sue lacrime amare e piangerai per le sue lacrime dolci. Ma, soprattutto, piangerai ringraziando la vita perchè a te ha fatto il dono di un figlio meraviglioso.
- Silvia Scialandrone

1 comment:

Luca Geremia said...

bellissima lettera, effettivamente sono cose a cui penso tutti i giorni, il futuro di mio figlio, in questa società egoista e maleducata, però siamo ottimisti, cerchiamo di vedere il lato positivo delle cose.